Le emozioni in caso di pericolo – Intervento TV2000

Se un bambino rischia di soffocarsi con qualcosa che ha ingerito, l’adulto deve affrontare una situazione difficile, di grande tensione e stress.

Quando, nella maggior parte dei casi, le manovre di disostruzione pediatrica vanno a buon fine, subito dopo l’adulto deve occuparsi delle proprie emozioni e di quelle del bambino: hanno entrambi vissuto un’esperienza molto traumatica.

Troppo spesso purtroppo, dopo esserci curati del corpo, dimentichiamo di prenderci cura anche della psiche e della nostra anima. Invece, basta veramente qualche piccola accortezza per darsi e dare la possibilità di esprimere ciò che è stato vissuto, liberandocene.

In questo intervento del 4 aprile nella trasmissione “Siamo noi” di TV2000, spiego brevemente cosa fare per aiutare il bambino ad esprimere le proprie emozioni, dopo lo scampato pericolo.

Ringrazio di cuore Loredana Giglia per la bellissima opportunità!

Le emozioni in caso di pericolo – TV2000